Siamo abituati a vederla con i lunghissimi capelli neri mossi da onde morbide e sinuose, ma Conchita Wurst sul palco dell'Ariston ha lasciato tutti a bocca aperta. Durante la kermesse canora a Sanremo infatti, la cantante drag queen austriaca si è presentata, non senza polemiche, con un taglio di capelli del tutto nuovo.

Che Conchita avesse voglia di cambiamento si era capito quando la sua chioma si era trasformata in un long bob, ma dopo pochissimo tempo i suoi capelli si sono accorciati ulteriormente. Durante la seconda puntata del Festival di Sanremo la cantante, che ha vinto l'Eurovision Song Contest solo qualche mese fa, si è esibita con il brano Heroes e ha sfoggiato un look del tutto nuovo: la sua barba che ha fatto tanto scalpore infatti, era tagliata perfettamente ed era appena visibile; la cantante stessa ha affermato a Carlo Conti che senza barba si sarebbe sentita incompleta. A completare il nuovo look il taglio di capelli della Wurst, che prima d'ora non si era mai esibita con un hair style così corto.

Abbandonata la sua lunga chioma corvina infatti, la cantante ha scelto un pixie cut asimmetrico, cortissimo su un lato e con un ciuffo lungo e fluente sull'altro, lasciando scoperto il viso. Sembra proprio che la Wurst abbia voluto cambiare radicalmente il suo look, anche se in fatto di make up la cantante ha scelto di mantenere il suo classico trucco incentrato sugli occhi, con lunghissime ciglia finte. Per il resto del viso il trucco è invece semplice, con un accenno di blush sugli zigomi e un gloss che richiama la stessa tonalità sulle labbra. Perfettamente definite e delineate invece le sopracciglia, che la cantante ama portare spesse e con linee molto geometriche.