12:11

Decoupage, come rivestire le sedie per rinnovare l’arredamento

Per cambiare aspetto alle solite sedie è sufficiente rivestirle o decorarle, alcune idee.

Decoupage, come rivestire le sedie per rinnovare l’arredamento.

Prima di tutto occorre decidere se si vuole addobbare o decorare una sedia solo temporaneamente, per una festa o una ricorrenza, saranno quindi rivestimenti che poi possono essere tolti per ritornare all’aspetto originale. Ne potete creare per ogni giorno speciale, come Carnevale, San Valentino o Halloween, poi metterle e toglierle a seconda della necessità.

Se invece intendete proprio cambiare aspetto alle vostre sedie si può pensare a qualcosa di diverso. Per recuperarne di vecchie occorre prima di tutto carteggiarle, poi ricoprirle di fondo gesso, dare il colore che abbiamo scelto e infine, con la tecnica del decoupage incollare le decorazioni. L’ultimo passaggio è lo strato di vernice trasparente protettiva. Si possono anche verniciare e poi ricoprire con tessuti colorati e originali.

In genere di fa un vestito per la sedia che la copre totalmente, altrimenti si possono realizzare cuscini e copricuscini che arrivano al pavimento e un rivestimento separato per lo schienale. Per legarli cucite ai lati del cuscino e delle coperture dei nastri. Il decoupage può essere utilizzato sia su legno che su plastica. È particolarmente indicato per la stanza dei bambini. Se invece vi dilettate con tempere e pennelli, potete dipingere voi stesse i soggetti che preferite. Nella gallery ci sono alcune fotografie di sedie trovate in rete da cui prendere spunto. Le sedie decorate o rivestite possono diventare veri pezzi d’arredamento, realizzate nello stile che preferite, anche art decò.

Marina Galatioto

commenta
sedie rivestimenti
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE