La ricostruzione unghie con lo smalto gel è sempre più richiesta dalle donne che vogliono avere sempre unghie al top senza doversi preoccupare dello smalto che si sbecca o che si rovina. Se tantissime donne hanno imparato a farlo a casa da sole rimuovere il gel senza rovinare le unghie non è così semplice. Se si cede alla tentazione di rimuovere lo smalto staccandolo con le dita facendo una pressione nelle piccole crepe che potrebbero apparire, si rischia di rovinare la superficie dell'unghie e di indebolirla. Come fare allora?

Come si toglie lo smalto gel senza andare dall'estetista?

Per rimuovere lo smalto gel senza andare dall'estetista potrai procedere tranquillamente a casa tua, utilizzando gli strumenti giusti. Tutto quello che ti servirà sarà una lima di carta, un buffer, dell'acetone, dei dischetti di cotone, della carta stagnola e dei bastoncini in legno d'arancio. Per prima cosa passa la lima sull'unghia, fino a che avrai rimosso completamente la parte lucida dello smalto. Dopodiché dovrai inumidire i dischetti di cotone con l'acetone e avvolgerli attorno all'unghia, fermandoli con la carta stagnola. Lasciali in posa per almeno 20 minuti per ammorbidire lo strato di gel restante poi, una volta rimossa la stagnola utilizza la parte obliqua del bastoncino d'arancio per rimuovere completamente lo smalto: essendosi ammorbidito verrà via in pochissimo tempo. Il consiglio è di partire da un angolo dell'unghia e proseguire verso l'alto. A questo punto non dovrai fare altro che passare il buffer sull'unghia per levigarla e renderla completamente uniforme e lucida.

Tutti i consigli per rimuovere il gel senza rovinare le unghie.

Se lo sfregamento della lima avviene troppo energicamente potresti rovinare la superficie dell'unghia, rendendola debole e incline allo sfaldamento. È importante infatti utilizzare una lima non troppo dura e procedere con movimenti delicati e dolci, per non limare eccessivamente la superficie dell'unghia. È proprio questo l'errore più comune, che si verifica anche per via della polvere in eccesso che si forma sull'unghia: per questo motivo è consigliato rimuovere l'eccesso con una spazzolina per lavorare sempre sull'unghia pulita. È fondamentale poi prendersi cura dell'unghia dopo la rimozione del gel. Per prima cosa dovrai applicare uno smalto indurente che andrà a rinforzare la base dell'unghia prevenendone lo sfaldamento, poi potrai massaggiare un olio o una crema per cuticole tutto intorno all'unghia per nutrire e idratare a fondo e avere sempre una manicure perfetta.