Come combatti la cellulite? È uno degli inestetismi più odiati dalle donne e i metodi da provare per ottenere gambe toniche e compatte sono davvero tanti, dalle creme agli scrub, passando per alimentazione e tisane. Ma hai mai provato gli oli essenziali?

Sono diversi gli oli che possono essere utilizzati per combattere buccia d'arancia, ritenzione idrica e gli inestetismi della pelle. Ogni olio ha delle proprietà differenti ma sono molti i prodotti che possono prendersi cura delle tue gambe. È da tenere presente però che gli oli essenziali possono avere dei risultati evidenti soltanto sulla cellulite leggera e ai primi stadi: quando l'inestetismo diventa più persistente è necessario ricorrere ad altri rimedi. L'olio di ginepro è un vero e proprio alleato per quanto riguarda la ritenzione idrica: le sue proprietà infatti sono drenanti e aiuta ad attivare la circolazione. Perfetto da utilizzare per un massaggio drenante. L'olio essenziale di pompelmo è invece un toccasana per la pelle: il geraniolo contenuto al suo interno infatti rassoda e tonifica la pelle, aiutando così a combattere anche l'aspetto della pelle a buccia d'arancia.

Tra gli altri oli, è da provare anche quello essenziale di geranio: se utilizzato per un massaggio può aiutare a combattere gli inestetismi della cellulite e anche a depurare la pelle eliminando le tossine. L'olio essenziale di rosmarino invece, combatte la ritenzione idrica ed è un valido aiuto anche per prevenire la comparsa della cellulite. Ma come si utilizzano questi oli? Puoi usarlo per un massaggio energico e intenso sulle cosce, oppure puoi diluire alcune gocce in acqua e rilassarti con un  bagno caldo. Nel caso del massaggio sarà necessario diluire le gocce dell'olio essenziale scelto in qualche cucchiaio di olio di jojoba o di mandorle dolci, per permetterti di massaggiare tutta la gamba con facilità. Nel caso del bagno invece, puoi diluire 10 gocce di olio in due cucchiai di sale grosso che scioglierai nella vasca da bagno.