Accettare la fine di un amore è sempre difficile, una separazione o un divorzio sono eventi dolorosi nella vita di una persona. Spesso poi diventa complicato voltare pagina e ricominciare una nuova vita felice e senza rimpianti. Sapere come affrontare una separazione è importante per tornare a vivere, invece di prolungare una sofferenza che rovinerà non solo il presente ma anche il futuro. Vediamo allora come superare al meglio una separazione in modo da non disperdere energie importanti che possono essere investite per una nuova storia che potrebbe cambiare in meglio la nostra vita.

Perché la separazione è così difficile da superare?

La separazione è spesso difficile da superare perché un matrimonio, o comunque una relazione importante, hanno rappresentato un investimento emotivo a lungo termine, e la rottura ci fa sentire delle persone fallite. Ad amplificare il senso di fallimento ci pensa poi la società che sopravvaluta oltremodo il rapporto a due, oltre al fatto di sentirsi giudicati all'esterno come persone colpevoli, oltre che fallite. Fino ad alcuni anni fa, infatti, la separazione era considerata una colpa, quindi era difficile trovare comprensione negli altri, oggi invece separazione e divorzio vengono viste come "normali", quasi un passaggio naturale. Si tratta quindi di due estremi che, per motivi diversi, sottovalutano il dolore della separazione. In realtà si tratta di un vero e proprio lutto che deve essere superato ma che viene percepito come tale solo da chi ci è passato.

Non di rado la separazione è  seguita da veri e propri sintomi di un malessere profondo come insonnia, depressione, rabbia, disturbi dell'umore o dell'appetito e senso di colpa; parliamo quindi di conseguenze sia fisiche che psichiche che non devono essere sottovalutate ma che vanno affrontate nel modo giusto.

Come affrontare una separazione al meglio.

Per superare e affrontare la separazione nel modo giusto è importante mettere in atto una serie di strategie che ci aiuteranno a riempire il vuoto lasciato dalla persona amata: un'operazione necessaria se non vogliamo che la mancanza e il ricordo ci impediscano di ricominciare una nuova vita. Ma ecco come fare.

Attraversare il dolore accettando la realtà.

Soprattutto nella fase iniziale della separazione è importante sfogarsi e piangere, farà bene sia alla mente che alla salute: ammettere la propria sofferenza e le proprie debolezze ci permetterà di stare meglio. Accettare il dolore può proteggerci, aiutandoci ad avere la giusta lucidità per prendere le decisioni più giuste per noi. Prendetevi tempo per riflettere sulla relazione e valutate in modo oggettivo ciò che non funzionava focalizzandovi sulle motivazioni che hanno portato alla separazione. Vedere la situazione con occhi distaccati ci farà capire che finalmente stiamo superando la fine di quell'amore.

Interrompere tutti i rapporti con l'ex (se possibile)

È poi molto importante interrompere ogni rapporto con l'ex a meno che non si debba rimanere in contatto a causa dei figli. In ogni caso bisognerà evitare di instaurare un rapporto di amicizia, soprattutto all'inizio, meglio staccarsi e magari recuperarlo con il tempo, quando sarà avvenuta la completa accettazione di ciò che è successo.

Prendersi cura di se stessi.

Mantenere una buona cura di sé è fondamentale: vestirsi bene, curare l'aspetto ma anche l'alimentazione mangiando cose sane cucinate da noi, coccolarsi facendo qualcosa di buono per noi. Anche il movimento e l'attività fisica ci permettono di scaricare la tensione e di mantenerci in forma. Tutto ciò aumenterà lo stato di benessere psico fisico generando sensazioni positive che possono solo fare bene.

Buttare via tutto ciò che non serve.

Gettare via tutto ciò che non serve e, soprattutto gli oggetti che riguardano l'ex, mantenere la casa e le stanze pulite e in ordine, tutto ciò ci permette di ritrovare i nostri spazi ma anche di crearne di nuovi. Riprendere quindi contatto con se stessi e con una nuova dimensione e uscire con gli amici aiuterà a sentirsi di buon umore, favorendo la conoscenza con persone nuove.

Fare cose nuove e piacevoli.

Fare un viaggio, lasciando per un po' i luoghi dove ancora sono vivi alcuni ricordi, può essere un modo davvero efficace per superare la separazione e mettere una pietra sul passato. Aiuterà anche a vedere le cose da una diversa prospettiva ridimensionando così il dolore. Anche dedicarsi a cose nuove, come un'attività che ci è sempre piaciuta ma che non abbiamo mai cominciato, è un modo per dare libero sfogo alle passioni facendo emergere parti di noi che nemmeno conoscevamo: un ottimo modo per accrescere l'autostima e ritrovare fiducia e sicurezza in se stessi.