Abbinare i colori può sembrare facile, ma per molti è un'impresa ardua accostare i colori per creare abbinamenti armonici senza creare confusione. Anche se spesso nella moda si tende ad infrangere certe schemi, ci sono però delle cose che bisogna sapere: regole base che dobbiamo prendere in considerazione, valutando anche i nostri colori, quelli di capelli e carnagione. Anche'essi infatti possono incidere sulla scelta del nostro abbigliamento. Ecco come abbinare i colori così da creare i giusti mix per un abbigliamento perfetto.

Come abbinare i colori: il cerchio di Itten e le regole base.

Per imparare ad abbinare i colori si ricorre al cerchio di Itten: questa ruota di colori è una sorta di arcobaleno circolare nel quale troviamo i tre colori primari: rosso, giallo e blu che mescolati insieme danno vita al viola, al verde, all'arancione e a tutti i colori che sono in mezzo al cerchio. La regola base è quella di non abbinare i colori vicini tra loro ma di accostare insieme quelli che si trovano nella posizione opposta.

Il bianco o il nero per non sbagliare.

Chi vuole andare sul sicuro può scegliere due colori base il bianco o il nero che, a parte abbinati insieme, si accostano alla perfezione a quasi tutti i colori, dai più tenui come il rosa e l'azzurro ai più sgargianti come il rosso, il giallo o l'arancio. Gli unici due colori che non si possono abbinare con il nero sono il marrone e il blu, ad eccezione delle tonalità cuoio o blu elettrico. Per il bianco valgono quasi le stesse regole che per il nero, anche se il bianco tende ad accentuare i difetti fisici e le forme, a differenza del nero che li nasconde.

Colori neutri per creare diversi mix.

Dalla ruota di Idden possiamo vedere come, mescolando insieme due colori, possiamo dare vita a una miriade di altri. Se vogliamo indossare un colore neutro potremmo giocare ad osare con i colori che ci piacciono e che in qualche modo risaliranno al colore neutro che abbiamo scelto: su una gonna cammello e camicia bianca possiamo abbinare colori accesi come il giallo ma anche il verde, l'arancio e le tonalità metalizzate oppure argentate e dorate.

E il marrone? È un colore non sempre facile da abbinare: sta bene con il beige e con il cuoio, ma anche con verde e oro. Da evitare l'abbinamento con il nero o, ancora peggio con blu o grigio.

Colori accesi per abbinamenti vivaci o più soft.

Abbinare i colori forti è forse la cosa più difficile ma, anche in questo caso, ci viene in aiuto la ruota dei colori dalla quale possiamo vedere come i colori opposti si attraggono: quindi sì al giallo abbinato con il viola o con il marrone oppure il verde con il fucsia, accostamenti vivaci per chi ama osare. Abbinamenti che possiamo giocarci anche con gli accessori: borse, scarpe, bijoux. Chi invece preferisce restare sul soft può giocare con i colori della stessa famiglia, sempre con l'aiuto del cerchio di Itten, oppure optare per le sfumature pastello con tante nuances tra cui scegliere. Con un po' di dimestichezza non vi sarà poi difficile abbinare un terzo colore di un'altra famiglia. Tra i colori accesi il rosso non va abbinato con blu, arancio e verde mentre va molto bene con bianco e nero. Un altro accostamento non consigliato è il rosso con il rosa, anche se da alcuni anni molti stilisti hanno infranto questa regola sulle loro passerelle.

Come abbinare i colori in base al nostro incarnato e al colore dei capelli.

Come abbiamo già anticipato, l'abbinamento dei colori va fatto anche il nostro incarnato e al colore dei nostri capelli. La prima regola per non sbagliare è avvicinare il colore al viso per vedere che effetto fa: se il colorito non cambia, allora non ci sono problemi ma, se sembriamo più pallide o l'incarnato sembra spento, allora non è il colore adatto a noi.

In generale comunque chi ha la carnagione scura può puntare sui colori chiari, sul giallo o sul color oro. Chi ha la carnagione chiara dovrà optare su colori più vivaci che creino contrasto. In merito ai capelli invece, alle bionde si addicono tutti i colori tranne l'oro. Lo scuro dona eleganza alle bionde mentre, i colori pastello, donano femminilità. Le more invece possono puntare su colori caldi come il rosso ma anche il marrone abbinato a tinte pastello. Chi ama il nero può abbinarlo con colori accesi evitando il blu e grigio scuri.

Come abbinare i colori: consigli utili e gli errori da non fare.

Infine vediamo quali sono gli errori da evitare quando abbiniamo i colori. Ecco alcuni trucchi e consigli utili.

  • Se non siete sicure dell'abbinamento il segreto è non mischiare troppi colori ma utilizzarne solo due, giocando magari con le diverse tonalità degli stessi colori;
  • se volete osare state però attente ad evitare l'accostamento oro o argento con i colori pastello: assolutamente da non fare. Da evitare anche marrone e blu tranne se per marrone non intendiamo color cuoio;
  • non abbinate mai due colori della stessa categoria: ad esempio due colori primari o due colori secondari;
  • mai abbinare più di tre colori diversi contemporaneamente;
  • infine non combinate insieme diverse gradazioni dello stesso colore, a meno che non siano di toni completamente diversi.