Se la tua pelle appare stanca e poco luminosa o se incominciano a vedersi i primi segni del passare del tempo è necessario prendersi cura della propria pelle anche durante la notte. Mentre riposi infatti le cellule di auto-riparazione della pelle si attivano e lavorano soprattutto tra le 23 e le 4 del mattino.

É durante la notte infatti che i trattamenti viso vengono assorbiti più velocemente e con maggiore efficacia e per questo motivo è fondamentale andare a dormire dopo aver deterso completamente la pelle, per lasciarla libera da ogni impurità e make up. Mentre dormi quindi la tua pelle può trarre maggiore beneficio dai trattamenti che applichi, e al mattino ti risveglierai con un viso idratato e la tua pelle sarà morbida e vellutata. Il primo step ovviamente riguarda la pulizia: dovrai struccarti accuratamente senza commettere errori quando rimuovi il make up, e se vuoi pulire a fondo la pelle puoi utilizzare le spazzole di ultima generazione che rimuovono ogni residuo in eccesso di trucco e impurità. Il secondo passo sarà ovviamente asciugare la pelle del viso tamponando con un asciugamano morbido e delicato. Fatto ciò, è arrivato il momento di stendere il tuo trattamento notte: concediti qualche minuto per la tua beauty routine serale e massaggia delicatamente la tua crema su tutto il viso.

Ma quale crema scegliere per prendersi cura della pelle durante la notte? Per chi trascorre sempre giornate frenetiche e spesso stressanti la Skin Best Nuit di Biotherm (49,50€) è l'ideale: giorno dopo giorno riduce i segni di stanchezza, illumina la pelle e rimpolpa le prime rughette e i segni di espressione. Anche chi ha la pelle mista può applicare la crema notte senza rischiare di aumentare l'effetto lucido: la Multi-Active Nuit di Clarins (53,50€) è studiata appositamente per le pelli da normali a miste e aiuta la pelle a rigenerarsi per avere un aspetto più compatto e luminoso. La Night Cream SPF 15 di Shiseido (67,50€) è invece l'ideale per le pelli più mature che iniziano ad avere segni visibili come rughe più accentuate e zampe di gallina: la texture fluida e setosa idrata anche le pelli più secche e contrasta le rughe, riducendo i segni del tempo. La crema perfetta per chi ha 30 anni è la Advanced Time Zone di Estée Lauder (87,50€) che durante la notte stimola la produzione di collagene: la tua pelle sarà visibilmente più levigata e apparirà più giovane. La Crema notte antietà globale di Sephora (25,90€) permette invece di eliminare i segni di stanchezza per avere una pelle più luminosa e bella al risveglio, nutre in profondità affinando la grana della pelle e combatte i segni del tempo.