Chi ama i look sobri e sofisticati il prossimo autunno non potrà fare a meno del trucco invisibile visto sulle passerelle parigine, ma la Parigi Fashion Week non è solo trucco minimal: dalla capitale francese arriva un'altra tendenza, che questa volta vede protagonista il focus sugli occhi, con ombretti intensi, linee geometriche e colori strong.

L'autunno non sarà solo solo segnato dal trucco nude e minimal, ma anche dai colori intensi e pop che abbiamo visto alla Milano Fashion Week: sfumature intense e audaci che sottolineano soprattutto lo sguardo. La tendenza dalle passerelle parigine vede come colore protagonista il nero, utilizzato sia per creare smokey eyes decisamente strong che per giocare con linee geometriche che definiscono lo sguardo. Chloe per esempio, ha scelto di far sfilare le sue modelle con un'intensa bordatura nera che delinea perfettamente la linea ciliare superiore e inferiore conferendo all'occhio un aspetto allungato, lo stesso che ha ricreato Balmain con un ombretto nero opaco che rende l'occhio affusolato e un ombretto brillante bronzo applicato solo nell'angolo interno dell'occhio e sfumato al centro della palpebra mobile. Per la maison francese il trucco si ispira ad un mood rock, audace e intenso.

Torna alla ribalta anche lo smokey eyes, un grande classico del make up intenso: Elie Saab sceglie una versione shimmer, sfumando l'ombretto grigio fumè fino all'arcata sopracciliare e arricchendo il trucco con un tocco di glitter argentati che danno luce allo sguardo. Non si parla però solo di nero e grigio: Valentino per esempio, gioca con le sfumature del marrone caldo, del rosso e del bordeaux. Per lo stilista italiano il trucco dell'autunno vede una palpebra nude, sulla quale è stato appena accennato un ombretto marrone delicato, mentre la protagonista del make up è la rima ciliare inferiore: una sfumatura intensa di bordeaux e marrone satinato delinea lo sguardo con linee geometriche esasperate verso la tempia. Anche Hermes sceglie la famiglia dei marroni, creando uno smokey eyes leggero e concentrando l'attenzione sulla rima ciliare inferiore, he dona intensità allo sguardo. Chanel invece punta su un trucco anni '60 ispirato a Twiggy: la palpebra è chiara, colorata con nuance come il panna e l'argento, mentre la piega dell'occhio è definita da una linea netta e precisa realizzata con una matita o un eye liner nero. Immancabili poi le ciglia finte, rigorosamente a ciuffetti, applicate anche nella rima ciliare inferiore.