Lo chignon è senza dubbio uno dei raccolti più gettonati di sempre: facile da realizzare, pratico e versatile, può essere creato in diversi modi per adattarsi a differenti tipologie di look. Dopo il double bun è il momento dello chignon a banana: semplice, sbarazzino e perfetto ad sfoggiare nella stagione estiva. Viene chiamato anche "banana bun" per la forma che assume, e può essere realizzato a diverse altezze a seconda del look che si vuole creare e all'outfit al quale abbinarlo. Lo chignon a banana sarà uno dei trend che spopoleranno nelle prossime settimane e le star, da Ilary Blasi a Kendall Jenner, lo hanno già sfoggiato in svariate occasioni.

Lo chignon a banana o "banana bun" prende il nome dalla forma che assumono i capelli una volta raccolti ed è una rivisitazione del classico chignon e non ha delle regole precise: proprio per questo motivo può essere personalizzato come più vi piace rendendolo più o meno sbarazzino. A differenza del classico chignon non ha bisogno di posticci come hair donut o calzini arrotolati per essere realizzato, bensì solamente di forcine. Lo chignon a banana infatti prevede due semplici passaggi: nel primo dovrai arrotolare su sè stessi i tuoi capelli, preferibilmente fissandoli prima in una coda di cavallo, e nel secondo step non dovrai fare altro che fissare i tuoi capelli con delle forcine. Lo chignon a banana non deve essere ordinato e preciso: lo stile infatti, richiama il trend degli undone hair, spettinati e sbarazzini.

La caratteristica principale dello chignon a banana è la sua morbidezza: non ti preoccupare quindi di creare un raccolto sostenuto e preciso, perchè il banana bun vuole essere per natura morbido e con qualche ciocca ribelle sia alla radice che all'interno del raccolto. Il look finale sarà quindi ricercato e trendy e il rischio di creare un'acconciatura "sbagliata" è davvero minimo. Un raccolto facilissimo e veloce da realizzare in ogni occasione!

Il banana bun può essere realizzato in differenti stili: solitamente viene creato alto sul come quello che abbiamo visto indossare qualche settimana da Ilary Blasi, che ha scelto un raccolto morbido con qualche ciocca frontale libera e leggermente mossa che incorniciava il volto, oppure basso sulla nuca come ha scelto Selena Gomez, per un look più elegante e sofisticato. Se scegli un look più ordinato, ricordati di pettinare con cura i capelli alla radice cotonandoli leggermente per ottenere un effetto morbido, e poi spettina lo chignon per creare un effetto più sbarazzino e trendy come quello che ha indossato Julianne Moore.