Non sempre la scollatura anteriore o lo spacco frontale sono gli elementi più importanti per un abito da red carpet, spesso, anzi molto spesso, è il retro quello che conta. Le dive del cinema che partecipano ogni anno a Cannes sanno bene quanto il retro dell'abito sia fondamentale: quando si sale la scalinata i fotografi sono pronti con i loro flash per immortalare l'ascesa della star di turno. Per catturare l'attenzione, dunque, profonde scollature posteriori, schiene nude e lunghi strascichi sono fondamentali.

A Cannes il dietro è importante quanto il davanti per questo la scelta delle celeb ricade su sontuosi abiti che esaltano il lato B o mostrano la schiena. Via dunque a modelli con cristalli e decori sulla schiena, cappe cucite sulle spalle, drappeggi, strascichi che ricordano abiti principeschi, veli e trasparenze.

Tra le star che amano mettere la schiena in mostra ed esaltare il "retro" c'è Eva Longoria, che in svariate occasioni ha calcato il red carpet di Cannes con modelli scollati sulla schiena. Che dire poi degli abiti principeschi con lunghi strascichi in seta leggera e svolazzante di attrici come Eva Green e Penelope Cruz. Nella storia di Cannes non mancano poi gli "strascichi aderenti", quelli dei modelli più sensuali: gli abiti a sirena. Sono centinaia le donne che hanno scelto abiti simili. Le più chic ed eleganti? Senza dubbio Emma Stone, Hilary Swank e Laetitia Casta.

Quest'anno il Festival di Cannes prenderà il via il 17 maggio e si concluderà il 28, prima di poter ammirare i look delle star del cinema, tra le più attese Nicole Kidman, Monica Bellucci e Naomi Watts, diamo un'occhiata agli strascichi e agli abiti "neck on the back" più belli ed eleganti, più sensuali e chic che abbiamo visto negli ultimi anni sulla Croisette.