Alla parola acne si associa solitamente l'imperfezione del volto, ma sapevi che i brufoli possono comparire anche sul lato B? L'acne in questa zona del corpo è particolarmente fastidiosa, non solo in vista dell'estate: i brufoli che compaiono sul sedere infatti, sono spesso dolorosi e dal momento che la maggior parte del tempo della giornata si possono trasformare in un vero e propio disagio. Ma da cosa sono causati e cosa si può fare per prevenirli e contrastarli?

Brufoli sui glutei, le cause.

Le cause che provocano la comparsa dei brufoli sul sedere possono essere svariate, e colpiscono sia uomini che donne. Il periodo estivo non è sicuramente d'aiuto: il caldo, il sudore e i vestiti stretti possono essere infatti tra le principali cause che provocano l'irritazione sul lato B.  Un altro fattore da prendere in considerazione è l'alimentazione: quando si mangia in modo squilibrato, prediligendo cibi fritti e condimenti pesanti, il lato B potrebbe diventare un punto debole dove compaiono i brufoli. Lo stress è un'altra delle cause che possono scatenare l'acne anche sui glutei, ma non sono da sottovalutare l'igiene e i cambiamenti ormonali.

Come prevenire i brufoli sui glutei.

La prima cosa da fare per prevenire l'acne sul lato B è assicurarsi di avere sempre la zona pulita e asciutta, specialmente durante il periodo estivo quando, con il sudore, i batteri proliferano più velocemente. Particolare cura quindi all'igiene, ma non solo quella personale: è importante anche cambiare spesso le lenzuola e indossare abiti puliti. I tessuti da preferire durante la stagione calda sono quelli naturali come il lino, il cotone e la seta che lasciano respirare la pelle. Attenzione poi all'alimentazione: indispensabile una dieta equilibrata e sana, ricca di frutta e verdura; scegli i condimenti leggeri e cotture sane come quelle a vapore o alla griglia, evitando fritti e cibi lavorati.

Contrastare i brufoli sui glutei: cosa fare?

Cosa fare se ormai è troppo tardi e i brufoli sono già comparsi? Il primo step sarà l'esfoliazione: scegli degli scrub corpo delicati a base di acido salicilico da utilizzare ogni mattina sotto la doccia. Oltre allo scrub però, puoi utilizzare anche degli oli naturali che sembrano avere degli ottimi benefici sui brufoli che compaiono in questa zona. L'olio di melaleuca è in grado di contrastare le irritazioni della pelle, mentre l‘olio di lavanda è lenitivo e previene la comparsa di cicatrici. Il consiglio però è quello di rivolgersi ad un dermatologo per tenere sotto controllo la situazione e utilizzare i prodotti giusti per contrastare i brufoli nel modo corretto.