Gennaio è il periodo dell'anno in cui tutti si propongono di perdere i chiletti di troppo accumulati durante le feste ma, nella maggior parte dei casi, non è semplice seguire in modo rigoroso una dieta. Per tutti quelli che vogliono dimagrire senza però rinunciare ai piccoli piaceri della vita, come l'aperitivo o le serate alcoliche con gli amici, arriva lo soluzione ideale. Secondo uno studio condotto dalla Washington State University, bere vino potrebbe aiutare a perdere peso.

Le uniche regole da seguire sono non superare i due bicchieri al giorno e farlo nelle ore serali. Il motivo per cui la bevanda sarebbe l'ideale per la dieta è molto semplice: contiene resveratrolo, una sostanza antiossidante che fa parte della famiglia dei polifenoli, che favorisce lo smaltimento dei grassi. "Il resveratrolo aiuta l'ossidazione dei grassi alimentari, così da non far sovraccaricare il corpo. I lipidi vengono bruciati sotto forma di calore", ha spiegato il dottore Min Du, uno degli autori della ricerca. Berlo di sera non farebbe altro che favorire lo smaltimento di tutti i grassi assunti nel corso della giornata.

Insomma, consumare vino aiuterebbe dunque a mantenere l'organismo in equilibrio e a prevenire patologie come l'obesità e le disfunzioni metaboliche. Nonostante ciò, coloro che vogliono perdere peso aumentando l'apporto di polifenoli farebbero meglio a preferire la frutta alla bevanda alcolica. Anche se si tratta di sostanze insolubili, molto spesso vengono filtrate durante il processo di produzione del vino e, di conseguenza, i loro livelli potrebbero essere bassissimi.