Ashley Graham è una delle modelle curvy più famose al mondo, è stata capace di stravolgere i canoni di bellezza comunemente accettati nel fashion system e di sfoggiare la cellulite e le imperfezioni con estrema fierezza sulle passerelle internazionali. Di recente ha preso parte alla New York Fashion Week, uno degli eventi più attesi nel mondo della moda, per presentare la nuova collezione di Addition Elle. Si tratta di un noto marchio di lingerie per plus-size per il quale lei stessa firma una linea dal 2013 e per l'occasione è apparsa più in forma che mai.

Ashley Graham in lingerie in passerella.

La modella curvy ha calcato la passerella newyorkese con indosso solo della lingerie ma, nonostante ciò, è riuscita a incantare tutti con la sua sensualità. Ha indossato prima un completino in raso verde smeraldo con dei dettagli neri, portando lo slip molto sgambato, mentre per la seconda uscita sul catwalk ha scelto un modello total black con tanto di vestaglia di raso. Ashley non ha avuto paura di rivelare la cellulite e i difetti, continuando a sfilare con estrema femminilità e sicurezza in se stessa. Anche se non ha il corpo magrissimo delle modelle che siamo sempre stati abituati a vedere in passerella, la Graham ha dimostrato che si può essere meravigliose anche con qualche chiletto di troppo o con una taglia superiore alla 42. Del resto, l'obiettivo del brand Addition Elle è proprio questo: far sentire le plus-size belle e sexy con indosso dei completini intimi provocanti.