Vi siete mai chiesti perché alcune star indossano sempre (o quasi) abiti lunghi, pantaloni o calze coprenti? Il motivo è molto semplice: le ginocchia. Questa parte del corpo infatti è una delle poche in grado di rivelare la vera età con rughe, tessuti non tonici e difetti. Le ginocchia non perdonano e le star lo sanno bene, tanto che alcune di loro si sono addirittura sottoposte a interventi di chirurgia estetica molto delicati e non sempre riuscitissimi per minimizzare le imperfezioni.

La chirurgia e i ritocchini qua e là aiutano a camuffare i segni dell'età e a far sembrare giovanissime anche le donne mature: in alcuni casi però, quando si esagera, la chirurgia è anche in grado di rovinare un volto, trasformandolo da una bellezza naturale a un vero e proprio disastro. Se in alcuni punti strategici il ritocchino può rivelarsi un alleato, ci sono alcune parti del corpo che sono in grado di rivelare la vera età. È il caso delle ginocchia, una delle parti del corpo più difficili (anche se non impossibile) da ritoccare. La pelle di questa zona perde tonicità molto più facilmente rispetto ad altre zone e spesso ci capita di vedere ginocchia troppo ossute che stonano con la silhouette. Per questo motivo, onde evitare di avere un viso perfettamente compatto e privo di rughe e ginocchia cadenti, spesso le star preferiscono outfit strategici che camuffano la zona delle ginocchia.

C'è poi chi arriva al limite e cade nella tentazione della chirurgia anche per le ginocchia: Demi Moore per esempio, è celebre per aver speso più di 7.000€ per farsi la plastica ad entrambe le ginocchia, ritenute dalla bella attrice troppo grassocce. L'intervento però, come si può vedere dalle recenti immagini, non è riuscito a rendere la zona perfetta come il resto del corpo di Mrs Moore. Le ginocchia non perdonano nessuno e quando sei bellissima è perfetta, l'occhio cade proprio sul difetto: anche Sharon Stone non è tra le più fortunate. La bellissima attrice scopre infatti di rado le ginocchia, proprio perché la zona appare cedevole e poco tonica. Ginocchia imperfette anche per la meravigliosa Angelina Jolie: più volte l'ex moglie di Brad Pitt è stata accusata di essere troppo magra e anche se negli ultimi tempi la sua silhouette è tornata più morbida le ginocchia sono rimaste particolarmente ossute.

La chiamano The Body per il suo corpo statuario, ma anche lei ha qualche imperfezione. Elle Macpherson, bellissima anche dopo i 50 anni, ha un punto debole: le ginocchia: anche per una delle top model più celebri degli anni '90 il tessuto della zona delle ginocchia non è troppo tonico. I difetti sulle ginocchia però non hanno età: anche Katie Holmes, che di anni ne ha solamente 38, mostra di non avere ginocchia troppo perfette. Sotto gonne e abitini si intravedono pelle rugosa e ossa sporgenti. Sfoglia la gallery e scopri tutti i difetti delle star!