Il 17 settembre 2013 andrà all'asta la celebre villa di Versace a Miami, luogo in cui nel 1997  Gianni Versace fu assassinato. La mitica Casa Casuaria, situata in una delle zone più ricercate del lungomare di Miami, precisamente al 116 di Ocean drive, verrà venduta con una base d'asta di 25 milioni, circa 100 milioni in meno rispetto al suo valore reale. A gennaio dello scorso anno era stata messa in vendita a 125 milioni di dollari, il prezzo è poi sceso a 100 milioni negli ultimi mesi del 2012, fino a crollare a 75 nel maggio scorso. Ora la caduta definitiva, il palazzetto costuito negli anni '30 sarà messo all'incanto con una base d'asta di "soli" 25 milioni di dollari.

Versace acquistò la villa nel 1992, pagandola meno di 10 milioni di dollari, successivamente spese oltre 33 milioni per ristrutturarla e ingrandirla, dandogli l'aspetto che ha ora. Si tratta di una maestosa abitazione con una superficie di quasi 1.800 metri quadri, composta da 10 stanze da letto, 11 bagni, un'immensa piscina rivestita con un mosaico in oro. All'interno le diverse aree della maxi villa sono decorate con stucchi e affreschi simili alla Cappella Sistina e con lussosi mobili antichi. Dopo la morte dello stilista la proprietà fu venduta e trasformata prima in un un club e poi in un hotel, quest'ultimo sopravvissuto fino all'inizio del 2013. La società che gestiva l'albergo di lusso è fallita, il tribunale ha dunque affidato l'immobile alla casa d'aste Fisher Auction Company che si occuperà della vendita.