Attraverso l'alimentazione puoi fare del bene non soltanto al tuo corpo e alla salute, ma anche alla tua pelle. Sempre più ricerche e studi infatti, hanno dimostrato l'importanza del cibo per la nostra pelle, ma bisogna sapere scegliere gli alimenti giusti per apportare davvero dei benefici. In base alla tua tipologia di pelle, che sia secca, grassa o tendente all'acneico, ci sono alcuni cibi da preferire. Ecco gli alimenti ideali per avere una pelle bellissima!

I cibi che combattono le rughe.

Con il passare del tempo la pelle perde elasticità e compaiono le prime rughe. Alcuni cibi però sono in grado di stimolare la produzione di collagene ed elastina, rendendo così la pelle più elastica contrastando i segni del tempo. Le patate per esempio, aiutano l'elasticità e il tono della pelle, così come lo zenzero e il wasabi: sembra infatti che le donne giapponesi debbano a questo ingrediente dal sapore particolare e piccante la loro pelle perfetta. I cibi a base di soia come il latte e i suoi derivati, il tofu e l'edamame sono ideali per rallentare l'invecchiamento cutaneo e contrastare così lo sviluppo delle rughe. Le proteine e gli alimenti ricchi di vitamina C sono perfetti per migliorare l'elasticità delle pelle, favorendo la produzione di collagene: prova a condire il petto di pollo grigliato con del succo di limone o ad abbinare l'insalata di agrumi al tacchino.

Cosa mangiare per avere una pelle luminosa.

Il tuo incarnato è grigio e spento? Per avere una pelle luminosa devi puntare sui cibi disintossicanti: i cardi e i carciofi per esempio depurano l'organismo e in particolare il fegato, rendendo il tuo incarnato più radioso. I pomodori, e in generale la frutta e la verdura dal colore rosso, è ideale per illuminare la pelle: grazie al licopene contenuto nei pomodori infatti si ha un'azione antiossidante che contrasta i radicali liberi. Indispensabile poi l'acqua che grazie al suo potere idratante non solo rende la pelle più morbida e idratata, ma anche più luminosa.

Gli alimenti che contrastano l'acne.

L'acne è una delle problematiche più diffuse, soprattutto nel periodo dell'adolescenza. Gli sfoghi e le imperfezioni però non sono legati solamente a problemi ormonali, ma anche a stress e alimentazione non corretta. Esistono però alcuni cibi in grado di contrastare lo sviluppo dei brufoli: il tè verde per esempio, è in grado di ridurre l'acne, e puoi anche applicare sulle zone interessate un panno imbevuto nel tè verde per ottenere un effetto più benefico. La mela è uno degli alimenti anti acne per eccellenza perché grazie alla pectina contenuta al suo interno è in grado di contrastare la presenza di brufoli; molto importanti anche i cibi ricchi di probiotici, che regolano le funzioni dell'intestino e potrebbero ridurre la presenza di acne: da provare yogurt, crauti e zuppa di miso.

Pelle grassa, ecco cosa mangiare.

La tua pelle diventa lucida in pochissimo tempo, il trucco dura poco e ogni giorno nasce un'imperfezione diversa? Hai la pelle grassa, e hai bisogno di regolare l'eccesso di sebo: importantissimi i cibi disintossicanti che eliminano le tossine dal tuo organismo, favorendo così anche il benessere della pelle. I cereali, soprattutto quelli integrali, sono ricchi di fibre e aiutano a eliminare le scorie, rendendo la pelle più tonica e depurata. Per contrastare l'eccesso di sebo sono inoltre consigliati gli alimenti ricchi di vitamina B2 come latte, uova e lievito di birra, e B6, che puoi trovare in legumi, frutta secca e verdura a foglia verde.

I cibi ideali per la pelle secca.

La pelle secca ha bisogno di nutrimento e idratazione per tenere lontane desquamazioni e zone screpolate: anche in questo caso l'alimentazione è molto importante per apportare nutrimento all'epidermide. I cibi ricchi di grassi buoni come l'omega 3 e l'omega 6 sono ideali e puoi trovare queste sostanze nel pesce, nelle mandorle e nelle noci. Frutta e verdura sono poi indispensabili perchè contengono liquidi, sali minerali e vitamine essenziali per l'epidermide. Importante anche la vitamina A, che trovi in cibi come burro, uova e formaggi, da consumare però con moderazione.