Alberto Angela, il divulgatore scientifico, giornalista e scrittore, è ormai diventato una vera e propria star. Anche se molti lo hanno definito un "figlio di papà" perché ha preso il posto del padre Piero, il primo a portare il documentario in prima serata, ha dimostrato di avere un immenso talento e di non essere un semplice rappresentante della generazione dei Millenials che usano il loro cognome noto per avere successo. Si è laureato in Scienza naturali con 110 e lode e con un tesi pubblicata e premiata, ha completato la sua formazione in America e per 10 anni ha partecipato a spedizioni internazionali alla ricerca dei resti fossili di antenati dell'uomo.

Ha esordito nella Televisione Svizzera Italiana nel 1990 e negli anni successivi ha poi debuttato in Rai al fianco del papà nel programma "Il pianeta dei dinosauri". Insomma, Alberto è un uomo che ha avuto la capacità di portare il suo sapere in tv, suscitando l'interesse di milioni di spettatori. Oltre a essere un uomo rigoroso e colto, negli ultimi tempi è stato capace anche di affermarsi come un vero e proprio sex symbol. Sarà perché sono sempre di più i "saposessuali", ovvero coloro che sono attratti dall'intelligenza, o perché la vita alla "Indiana Jones" rivela il suo fascino selvaggio, ma è chiaro che Alberto riesce a far impazzire moltissime donne, tanto da essere considerato il più sexy del web.

Ha un fisico asciutto, la barba incolta, gli occhi azzurrissimi e, nonostante sia arrivato a 55 anni, riesce ancora a "fare scintille". Non è un caso che su Instagram esistono numerose pagine che esaltano i suoi riccioli e la sua virilità con tanto di meme e frasi provocanti. Angela Jr., dal suo canto, non sembra sorprendersi molto di questa "svolta sexy" della sua carriera: si sentirà soddisfatto solo nel momento in cui la cosa sarà utile alla cultura. Alberto fonde etica ed estetica, sacro e profano, non è il classico "secchione" ed è proprio per questo che è così tanto amato dal sesso femminile. Brutte notizie però per quelle che impazziscono per lui: il paleontologo è sposato con Monica e ha tre figli, Riccardo, Edoardo e Alessandro.