Lo zucchero è il nemico numero uno per la dieta e ha pochissimi effetti positivi sul corpo ma, quando si parla di capelli, le cose cambiano. Secondo la dottoressa Francesca Fusco, dermatologa presso la Wexler Dermatology, aggiungere questo ingrediente al detergente utilizzato per fare lo shampoo regolarmente renderebbe la chioma molto più sana. Basterebbe aggiungerne un cucchiaio per avere dei risultati incredibili. Lo zucchero riuscirebbe infatti a esfoliare il cuoio capelluto e a rendere i capelli molto più puliti, sostituendo i prodotti chimici comunemente usati per avere gli stessi risultati.

"Non solo rimuove le cellule morte ma aiuta a far penetrare il balsamo e lo shampoo in modo efficiente, così da rendere la chioma più pulita", ha spiegato la dermatologa. Il segreto è evitare di esagerare e aggiungere dei granuli di zucchero ogni quattro lavaggi, così da non stressare troppo la cute con l'effetto esfoliante e abrasivo. Non è un caso che questo ingrediente veniva utilizzato anche dalle nostre nonne come "lacca naturale", permettendo di avere delle acconciature perfette.

Prendersi cura dei capelli è fondamentale per tenersi in salute poiché avere una chioma trascurata aumenta la possibilità di andare incontro a calvizie e irritazioni. Chi vuole puntare su qualcosa di naturale per il proprio cuoio capelluto può anche pensare di dire addio allo shampoo e usare il bicarbonato, il sidro di mele oppure ancora i metodi alternativi che vanno particolarmente di moda negli ultimi tempi e che bandiscono l'uso dei prodotti chimici in commercio.