Kate Middleton viene ormai considerata una vera e propria icona di stile in Inghilterra, tanto che sono moltissime le donne che tentano di imitare i suoi elegantissimi look. Certo, ha una passione "incontrollabile" per il riciclo ma la cosa sembra impressionare positivamente i sudditi, che impazziscono per la sua mania di ridurre al minimo gli sprechi. Di recente, però, pare che abbia detto addio ai cappottini e agli abiti bon-ton per dare spazio a qualcosa di decisamente più comodo e confortevole.

Insieme al marito William e al cognato Harry, la duchessa di Cambridge ha preso parte a una corsa di 50 metri durante l'evento benefico di promozione della campagna "Head Together", tenutasi al Queen Elizabeth Olympic Park di Londra con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi di salute mentale. La gara è stata vinta dal principe Harry ma a lasciare tutti senza parole è stata la veste "inconsueta" in cui si sono mostrati i reali inglesi.

Non hanno avuto paura di improvvisare una mini-maratona, dando prova di essere delle persone assolutamente normali e non i possibili futuri sovrani di un regno. Kate, in particolare, ha lasciato a casa i tacchi alti e gli abiti aderenti, poco adatti per un evento "sportivo", e ha indossato un leggings nero, delle sneakers New Balance e un piumino rosso. Anche con il look comodo e casual, la Middleton rimane sempre elegantissima. Insomma, è la prova vivente del fatto che "principesse si nasce": quale donna potrebbe vantare un'eleganza simile?