E' in corso la 74esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e, come ogni anno, anche questa volta il red carpet è stato "invaso" da star famosissime. Se in occasione della serata inaugurale è stato il turno di Bianca Balti e Tommaso Paradiso, ieri, per la première del film "The Shape Of Water" è toccato Isabel Goulart e Isabeli Fontana, che hanno sfoggiato un look davvero sexy. Sul tappeto rosso hanno però sfilato anche delle italiane, prime tra tutti Emma Marrone, che si è divertita a ricoprire i panni della diva. A lasciare tutti senza parole con la sua bellezza e il suo sguardo profondo è stata Matilde Gioli, l'attrice di 27 anni già presente alla scorsa edizione del Festival.

La svolta di stile di Matilde Gioli.

Matilde Gioli è l'attrice 27enne che lo scorso anno ha preso parte alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dopo aver vinto il premio L’Oréal Paris per il Cinema 2016. Se all'epoca era riuscita a esaltare la sua incredibile bellezza con dei look raffinati, principeschi e alla moda, oggi il suo stile appare completamente trasformato. Ha detto addio alle gonne ampie, al total pink e agli outfit soavi ed è passata a qualcosa di più rock. La Gioli è infatti apparsa trasformata sul red carpet, presentandosi alla seconda serata del Festival con indosso un abito aderentissimo firmato Balmain con trasparenze, dettagli in pizzo, tessuto a rete e decorazioni pied de poule.

Il vestito da perfetta rock star aveva una gonna dal taglio irregolare che ha rivelato le gambe snelle e un corpetto da portare senza reggiseno che ha esaltato la silhouette impeccabile. Ha poi completato il tutto con dei décolleté neri dal tacco alto, una lunghissima treccia che ha tenuto scoperti i lineamenti perfetti del suo viso e un trucco marcato sugli occhi, così da esaltarne il meraviglioso colore. Insomma, è chiaro che Matilde non si sente più una principessa e ha voluto mostrarlo con l'outfit scelto per il red carpet. Certo, non ha rinunciato alla sua passione per i capi trendy ma, confrontando le ultime foto con quelle dello scorso anno, la trasformazione è decisamente evidente.