Dopo aver fatto il bucato ci ritroviamo spesso calzini spaiati che si accumulano nei nostri cassetti insieme a quelli rotti e vecchi. Invece di buttarli via possiamo provare a riutilizzarli per donare loro nuova vita: che siano si spugna, di cotone, di lana o di nylon vediamo come riciclare i calzini spaiati in modo creativo e originale per riutilizzarli nei modi più diversi.

Come riciclare calzini spaiati: tante idee per riutilizzarli in modo creativo.

Con i calzini spaiati, ma anche con quelli vecchi e bucati, possiamo quindi creare qualcosa di veramente unico che sia utile per la casa ma anche per creare oggetti divertenti o per il benessere personale. Ecco alcune idee semplici da realizzare.

1. Panni per spolverare o pulire casa.

I calzini spaiati possono diventare degli utili strofinacci per le pulizie di casa. Il calzino di lana può diventare un vero e proprio guanto per spolverare: riuscirà a passare facilmente attraverso le fessure dei termosifoni e delle tapparelle. Il calzino di cotone, invece, non lascia pelucchi e si asciuga facilmente. Può essere utilizzato per la pulizia di vetri, finestre e sanitari. Bisogna inumidirlo con acqua o con un prodotto per la lucidatura e sarà pronto per incominciare a pulire.

2. Profumatore per armadi e cassetti.

Con i calzini spaiati si possono creare dei sacchetti per profumare la biancheria. I più adatti sono quelli in filo di scozia: prendete il calzino e riempitelo di fiori profumati, di lavanda o di camomilla per farlo diventare un pratico profuma armadi. Inserite i fiori secchi profumati nel calzino e poi cucite la parte superiore per chiuderlo, rilascerà nei vostri armadi e nei cassetti un fresco profumo per mesi.

3. Copertura per bottiglie o porta cellulare.

Per realizzare un copri bottiglie avrete bisogno di un calzettone o calzino lungo: tagliate la parte superiore e infilatelo sulla bottiglia. Il calzino terrà la bottiglia isolata mantenendola fresca. Con i calzini corti potete invece realizzare delle coperture per tazze o lattine.

Un'altra idea, sempre da realizzare con i calzini, è quella di creare un porta cellulare: vi basterà utilizzare un calzino colorato o a fantasia e tagliare la parte superiore. Avrete così un oggetto originale e di tendenza per il vostro smartphone.

4. Pupazzi per bambini.

Se avete un calzino spaiato di cotone potete utilizzarlo per creare una bambolina: riempite il calzino con riso o fagioli e poi cucite sopra il naso, gli occhi e la bocca. Con un altro calzino fate i capelli tagliandolo a striscioline e cucendolo poi nella parte superiore.

Più semplicemente potete poi creare una marionetta: disegnateci sopra la bocca e gli occhi, che potete realizzare con dei bottoni o con del panno lenci, e aggiungete anche i capelli magari con dei fili di lana.Dopo vi basterà infilare la mano all'interno del calzino e il gioco è fatto.

Per realizzare un pupazzo tipo peluche vi occorrerà un calzino colorato: mettete dentro la mano e, con un pennarello, delineate la forma di una bocca sorridente e occhi grandi. Per fare gli occhi potete scegliere tra perline o pailettes e pannolenci o stoffa rossa per la bocca. Riempiteli poi con gommapiuma o stoffa. Potete aggiungere anche dei sonaglini per farlo suonare e, in occasione delle feste, personalizzarlo come più vi piace.

5. Giochini per animali domestici.

Per realizzare un giochino per cani inserite la pallina da tennis in fondo al calzino e annodatelo intorno, poi afferrate l'estremità lunga del calzino e lanciatela invitando il vostro cane a prenderla.

E per il vostro gatto? Vi basterà riempire un calzino con dell'erba gattaia, chiudete bene cucendo con ago e filo. Se utilizzate due calzini il giochino sarà più resistente a unghie e denti del vostro micio.

6. Paraspifferi per l'inverno.

Per eliminare i fastidiosi spifferi che arrivano da porte e finestre, con i calzini spaiati potete realizzare un paraspifferi: riempite un calzettone con riso o fagioli oppure utilizzando dell'ovatta. Potete poi dare al paraspefferi la forma di un serpente o di un altro simpatico animaletto aggiungendo naso, bocca, occhi e baffi.

7. Scaldapolsi low cost.

Con dei calzini spaiati di lana potete creare degli scaldapolsi, adatti soprattutto per chi sta molto al pc: tagliate la punta fino al tallone e create un'asola dove inserire il pollice così avrete le mani calde in casa in pochissimo tempo. Se utilizzate dei calzettoni lunghi, con lo stesso metodo potete realizzare degli scalda muscoli, utilissimi in palestra per evitare crampi muscolari.

8. Rilassa muscoli e rilassa schiena e collo.

I calzini spaiati o vecchi possono essere trasformati in rilassa muscoli. Per realizzarlo bisogna riempire il calzino con del riso e cucire l'estremità aperta. Successivamente si dovrà mettere a cuocere nel microonde con un bicchiere d'acqua per 1 minuto. Posizionate il calzino attorno al collo o nella zona dolorante per un sollievo immediato.

Per realizzare un rilassa schiena e collo inserite una pallina in fondo al calzino e, afferrandolo per la parte lunga, lanciatelo dietro alle spalle fino a farlo arrivare alla schiena, appoggiatevi contro il muro e strofinatevi sulla pallina che effettuerà il suo massaggio. Utile dopo ora al pc o dopo lo sport.

9. Sciarpa per bambini.

Con i calzini spaiati potete anche creare una coloratissima sciarpa per i vostri bambini. Vi basterà utilizzare tanti calzini da unire insieme: tagliate via la parte del piede e cucite insieme tutti i pezzi rimasti. Potete farla della lunghezza che desiderate e abbellirla con dei pon pon ai lati fatte magari a maglia.