Quali sono i cibi a calorie zero? Parliamo di quegli alimenti che i nutrizionisti chiamano cibi a calorie negative: alimenti che, per essere digeriti, hanno bisogno di più calorie di quante ne contengono. In questo modo aiutano a bruciare i grassi, oltre a favorire la naturale attività intestinale, eliminando i gas in eccesso e quindi il fastidioso gonfiore addominale. Scopriamo allora quali sono i cibi meno calorici da tenere in dispensa per dimagrire bruciando i grassi con gli alimenti giusti.

Gli alimenti giusti per la dieta a zero calorie.

Parliamo di cibi che contengono al massimo 50 calorie per cento grammi, alimenti a basso apporto calorico, quindi, che ci aiutano a bruciare i grassi e a stare in forma. Ecco quelli che non devono mancare sulla nostra tavola.

1. Cetrioli ottimi contro la ritenzione idrica.

Tra i cibi che contengono poche calorie ci sono i cetrioli con solo 16 kcal per 100 grammi. Sono ricchi di acqua e di vitamina C, l'alimento ideale per chi vuole perdere peso: combattono la ritenzione idrica, favorendo la diuresi ed eliminando le tossine, inoltre aiutano a mantenere il giusto livello di idratazione del corpo. I cetrioli sono l'ideale all'interno di insalate ma anche come spuntino, in quanto aumentano il senso di sazietà.

2. Sedano per il giusto apporto di acqua e fibre.

Il sedano è un altro alimenti che, come i cetrioli, ha un apporto calorico molto contenuto: anche in questo caso 16 kcal per 100 grammi. È composto principalmente di acqua ma apporta anche una buona quantità di fibre utili per il benessere intestinale, aiutando a sgonfiare la pancia. Contiene inoltre potassio e sodio per questo non può mancare nella dieta, soprattutto quando si fa sport o si svolge regolare attività fisica. Può essere gustato da solo come croccante spuntino ed è ottimo nei piatti freddi: da evitare l'accostamento con i formaggi, soprattutto quelli molli, che sono ricchi di grassi.

3. Asparagi ricchi di acido folico.

Hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e sono ricchi di acido folico: gli asparagi contengono solo 20 kcal per ogni 100 grammi di prodotto e sono in grado di accelerare il metabolismo. Gli asparagi hanno un gusto delicato e sono ottimi anche leggermente scottati e gustati con un filo d'olio extravergine di oliva, un antipasto da abbinare magari a carni bianche magre come il pollo o il tacchino che contengono poche calorie.

4. Cavolfiore per fare scorta di vitamina C.

Il cavolfiore, oltre a contenere poche calorie, 25 kcal per 100 grammi, è un alimento molto versatile che può essere gustato all'insalata, o in una zuppa salutare e leggera. Il cavolfiore contiene una buona quantità di vitamina C che lo rende anche un alimento antiossidante che ci aiuta a contrastare gli effetti dannosi dei radicali liberi e a proteggere il cuore dalle malattie cardiovascolari.

5. Pomodori ricchi di licopene proteggono il cuore.

Anche i pomodori sono una buona fonte di vitamina C e contengono inoltre licopene, la sostanza che dona all'ortaggio la sua colorazione rossa e che aiuta a prevenire malattie cardiache e cancro. I pomodori contengono 18 Kcal per 100 grammi  e, consumati cotti, aiutano anche a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo e sono l'ideale per chi soffre di ipertensione.

6. Zucchine per un carico di vitamine e potassio.

Tra gli alimenti adatti per una dieta a zero calorie troviamo le zucchine, che contengono solo 17 kcal per 100 grammi. Sono un alimento sano e digeribile, contengono importanti vitamine come la vitamina A e la vitamina C e sono ricche di potassio. Possono essere gustate alla griglia, in umido o cotte in padella con l'aggiunta di un po' di olio extravergine di oliva e di cipolla.

7. Peperoncino che accelera il metabolismo.

Grazie al contenuto di capsaicina il peperoncino riesce ad accelerare il metabolismo aiutando a bruciare i grassi subito dopo averli assimilati. Contengono 40 kcal per 100 grammi e, oltre a dare sapore alle nostre pietanze, riescono a frenare l'appetito aumentando il senso di sazietà. Può essere utilizzato come condimento anche per sostituire salse e spezie più caloriche come paprika o tabasco.

8. Pompelmo aumenta il senso di sazietà.

Il pompelmo, sia giallo che rosa, è un alimento che contiene poche calorie, circa 36 per 100 grammi. È dissetante e aumenta il senso di sazietà. Chi non ama il sapore aspro del pompelmo giallo può provare quello rosa che ha le stesse proprietà ma un sapore più dolce.

Oltre al pompelmo anche i mandarini e le arance sono agrumi a basso contenuto di calorie, circa 45 kcal per 100 grammi. Il limone invece ne contiene 29 per 100 grammi di prodotto: potete utilizzarlo come condimento per le insalate o sul pesce. L'ideale poi sarebbe bere al mattino, prima di colazione, un bicchiere di acqua tiepida e limone, che aiuta ad eliminare le tossine.

9. Anguria dalle proprietà diuretiche.

Un frutto fresco e dissetante da inserire nella lista dei cibi ipocalorici: l'anguria, simbolo dell'estate, contiene 30 kcal per 100 grammi ed è ricca di acqua. Ha infatti proprietà diuretiche, inoltre contiene potassio che aiuta a regolare la pressione sanguigna. Un ottimo spuntino da consumare nelle giornate calde.

10. Caffè che aumenta il metabolismo.

Tra gli alimenti che contengono poche calorie troviamo anche il caffè, ogni tazzina contiene solo 2 calorie, inoltre aumenta il ritmo metabolico. È importante però non esagerare con il consumo per evitare eccitabilità o battito accelerato: la dose consigliata è di 3 tazzine al giorno da consumarsi preferibilmente senza zucchero, evitando anche panna o latte.